• Martedì 05 Febbraio 2008 alle 7:59
Consumi benzina: numerose auto in vendita, anche per la citt?á, consumano quanto una formula 1 ovvero due chilometri con un litro di carburante in condizioni al limite.

Una ricerca condotta dalla rivista ‘Auto’ ha svelato una sorpresa: se spinte al limite le auto moderne impazziscono. E iniziano a bere una quantità di benzina inimmaginabile: fino a percorrere meno di due chilometri con un litro di benzina. Secondo l’inchiesta, analizzando il consumo delle auto in commercio in condizioni limite, si scopre che fanno 2 km/l.

Come si arriva a determinare il consumo al limite? Si fa fruttando fino in fondo la macchina, cioè a pieno carico e viaggiando per un lungo tratto completamente a tavoletta. Forse anche correndo in pista non si raggiungono certi livelli, con accelerazioni continue su tratti di strada, potrebbe essere facile raggiungere certe condizioni di guida.

Il fatto che una Bmw X5 diesel faccia 3,3 km/l, una Citroen Picasso 3,7, una Fiat Bravo 1400 4,2, una Mini Cooper 4,2, una Seat Leon 2000 3,2 o una Golf GTI 3,4 deve far riflettere perché si tratta di consumi incredibili per macchine del genere. E la situazione peggiora per quanto riguarda le sportive. Basti pensare che, per esempio, un’Audi S6 o una Maserati, una Porsche ‘bevono’ un litro si super per ogni due km. Anche a velocità piuttosto elevate, le supercare non sfruttano tutta la potenza del loro motore, ma più o meno metà della potenza disponibile. Nel momento dell’accelerazione, ogni singolo cv della vettura che si utilizza viene chiamato a svolgere la sua funzione ed è in questa fase della guida che una normale citycar potrebbe arrivare a consumare anche quanto una Ferrari. 

Video: Consumi-benzina e diesel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 1.562,5000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 20843,41 > 20843,39