• Domenica 17 Febbraio 2008 alle 9:59
Alfa Romeo Junior: foto interni ed esterni non ufficiali. Cosa si riesce a capire ?

Alfa Romeo Junior suscita aspettative: la compatta sportiva di Arese punta a stupire e meravigliare e continua a svelare i propri segreti. La base tecnica di partenza è quella di Fiat Grande Punto, con qualche probabile aggiustamento al comparto sospensioni ed ai motori: scontato l'utilizzo dei nuovi sovralimentati, 1.4 in testa con potenza di circa 150 cavalli, mentre la versione di punta potrebbe accogliere il nuovo 1.8 JTB turbo ad iniezione diretta da circa 230 cavalli (di fatto si è parlato di un range di potenza che va dai 95 ai 230 cavalli, con la sigla GTA per la più potente).

Gli interni, che sono in parte ancora provvisori (basta vedere le leve di cambio e freno a mano di chiara provenienza Fiat Grande Punto), colpiscono soprattutto per l’aspetto tecnologico e minimale, in cui la plancia in metallo, dominata da un grosso pomello con annesso schermo per il controllo delle funzioni della radio, non sembra assicurare una marcata sensazione di sportività. Permangono i fari dalla forma ellissoidale, anche se la mancanza della cornice cromata potrebbe dare l’idea di un incavo più ampio.

Il lunotto è maggiormente inclinato rispetto alla Grande Punto con cui condivide parte della meccanica, mentre il portellone, bombato e compatto, termina in un paraurti alto ed avvolgente. Il doppio fanale in stile 8c contribuisce a forgiare la sua aura da coupé. Ancora azzardato cercare di risolvere gli altri misteri. L’altezza sembra essere inferiore rispetto alla cugina Fiat e lo sbalzo non sembra dissimile: proprio per questo motivo si ipotizza una lunghezza totale vicina ai 4,20 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 0,0000
T7 = 0,0000 > 33843,73 > 33843,73