• Lunedì 17 Settembre 2007 alle 7:59
Chrysler Grand Voyager, monovolume con salottino interno, motore turbodiesel da 163 cavalli. Disponibile negli allestimenti Touring e Limited.

Pensare a una monovolume ampia da utilizzare nelle lunghe percorrenze porta immediatamente alla nuova Chrysler Grand Voyager. Si tratta di una grande MPV di grande lusso a sette posti che a un grande spazio interno associa un’abitabilità unica nel suo genere.

Se esternamente l’auto si presenta solida e squadrata e non colpisce per originalità del design, appena si entra nell’abitacolo si nota subito la particolarità del sistema innovativo dal nome “Swivel’n Go”, che permette di ruotare i sedili della seconda fila di 180 gradi, onde creare un salottino con quelli posteriori. In mezzo è pure possibile aprire un tavolino amovibile. Altre tecnologie per il comfort sono ad esempio le tendine parasole avvolgibili sia per la seconda che per la terza fila, il climatizzatore a tre zone e le luci spot di lettura a LED. Gli allestimenti saranno due: Touring e Limited, con differenti accessori.

Il propulsore sarà uno solo: il turbodiesel common rail di 2,8 litri capace di una potenza di 163 cavalli, abbinato a una trasmissione automatica a 6 rapporti.

L’arrivo sul mercato italiano è previsto entro i primi mesi del 2008.

Video: Chrysler Grand Voyager - spot pubblicitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 0,0000
T7 = 0,0000 > 51444,58 > 51444,58