• Giovedì 01 Luglio 2010 alle 10:43
Nuova Jazz Hybrid: prezzi contenuti e basse emissioni

Ancora pochi mesi e arriverà nelle concessionarie nipponiche la meno costosa delle ibride Honda. Prenderà spunto dalla compatta Fit, che nel nostro Paese è stata chiamata Jazz. Costerà l'equivalente di 13800 euro, dunque un prezzo davvero allettante considerando il segmento di cui stiamo parlando.

Il confronto è presto fatto: si tratta di un'ibrida che segna il record dell'economicità, costando addirittura il 25% in meno della Insight e solo il 12% in più della Fit versione benzina. E la Honda ha già progettato uno stratagemma per abbattere anche i costi della prossima Honda Fit Hybrid: verranno infatti adottati componenti della Insight sfruttando le economie di scala e la riduzione dei costi di sviluppo. Il consumo combinato sarà di 3,3 l/100 km.


Ma queste novità hanno risvolti economici che secondo alcuni analisti potrebbero essere negativi: il quotidiano economico Nikkei riporta il commento dell'analista Yoshihiko Tabei. Pare che il calo dei prezzi sia positivo per i clienti ma dannoso per gli azionisti.

Infatti questa corsa al ribasso causerebbe una dannosa guerra dei prezzi fra Honda e Toyota, che punterebbero tutto sulla sfida tra ibride lasciando campo libero ai costruttori concorrenti che guadagnerebbero decisamente di più con i motori benzina e gasolio. Si attende presto la risposta Toyota per la produzione della "Compact Hybrid". Dovrebbe basarsi sulla prossima Yaris e dovrebbe essere prefigurata dalla concept FT-CH.

Video: Nuova Jazz Hybrid

Nuova Jazz Hybrid video motori e prezzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 1.660,1563
T3 = 1.660,1563
T4 = 1.660,1563
T5 = 1.660,1563
T6 = 1.660,1563
T7 = 1.660,1563 > 9322,23 > 9322,214