• Martedì 18 Ottobre 2016 alle 10:59
Nuova Mini Countryman versione ibrida plug-in: in arrivo nel 2017. Prime caratteristiche tecniche

La Mini Countryman si prepara ad arrivare il prossimo 2017 anche in versione ibrida plug-in, nuova versione speciale che da un punto di vista estetico non dovrebbe differire dal tradizionale modello e sulla carrozzeria troveremo la scritta Mini e sotto la lamiera Bmw. Ciò che invece dovrebbe cambiare dovrebbero essere le misure, visto che la Countryman crescerà nelle dimensioni ma anche nei contenuti. Quanto al powertrain, difficilmente ci saranno sorprese rispetto a quello della BMW, che prevede tre modalità di guida, Auto eDrive, Max eDrive e Save Battery, più una quarta all’interno della modalità sport del cambio, che prevede anche la ricarica della batteria.

Sulla Mini Countryman troviamo anche la trazione integrale, senza collegamento meccanico tra i due assali, visto che il motore elettrico si trova dietro. Bmw, infatti, ha deciso di spostare le batterie e il propulsore elettrico al posteriore, anche per bilanciare i pesi e salvaguardare il piacere di guida. Per quanto riguarda altri numeri ed eventuali prestazioni, non si sanno dati ufficiali ma per avere un’idea basta considerare che la Serie 2 sviluppa 224 CV complessivi (il motore termico è il 1.5 3 cilindri turbo) è in grado di percorrere 40 km in modalità solo elettrica e raggiungere i 125 km/h senza usare benzina.

Non è ancora stata ufficializzata alcuna altra caratteristica tecniche né tanto meno eventuali prezzi di vendita e tempi precisi di arrivo sul mercato, dettagli per i quali bisognerà aspettare ancora un po’, fino alla presentazione ufficiale di questa nuova versione della Countryman.

Video: Mini Countryman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 390,6250
T3 = 390,6250
T4 = 390,6250
T5 = 390,6250
T6 = 390,6250
T7 = 390,6250 > 62767,66 > 62767,66