• Lunedì 09 Luglio 2007 alle 7:06
Confronto fra Fiat 500, Mini e Smart: le city car pi?? di moda e tendenza sul mercato. Quale sar?á la regina delle vendite?

Dall’ingresso sul mercato della Fiat 500 il confronto tra le city car più trendy è diventato decisamente più aggressivo e incalzante. La piccola italiana, con le sue caratteristiche contemporaneamente un po’ retro e un po’ avveniristiche si propone come auto da città scattante e dinamica, in grado di assicurare una guida fluida e divertente.

A ben vedere la brillantezza del motore è una caratteristica che interessa tutte e tre le concorrenti, anche se con spirito diverso. La BMW Mini nasce inseguendo la filosofia del go-kart, se proprio vogliamo un paragone azzardato: assetto molto basso, telaio capace di tenere l’auto su un binario e motori con risposta pronta. La 500 privilegia la piacevolezza della guida, almeno se non si tiene in considerazione la versione Abarth, che andrebbe confrontata con la Mini Cooper. In Fiat hanno scelto di dotare la vetturetta di una serie di propulsori non particolarmente sportivi, con accelerazioni non brucianti ma estremamente fluidi nella risposta, mentre filosofia opposta è stata seguita da Mini.

Quello che però farà davvero la differenza sul mercato sarà piuttosto lo stile. Non c’è dubbio che in Italia la nuova 500 potrà segnare un successo di vendite strabiliante e che surclasserà largamente la Mini, grazie anche a un prezzo più popolare (bastano 10.500 euro per assicurarsi una 500 nella versione entry level, mentre la Mini più spartana costa 7.000 euro in più). In Europa la sfida è tutta da vedere, perché lì manca il retaggio degli anni d’oro della mitica 500 auto-per-tutti. Lo stile della nuova Fiat però ha tutte le carte in regola per accaparrarsi larghe schiere di estimatori che a un costo non elevato potranno acquistare un’auto di grande carattere e assolutamente riconoscibile senza eccessive forzature nel design (problema che è stato incontrato dalla New Beetle della Volkswagen, segnandone i presupposti per il flop).

Discorso a parte per la Smart, che in Italia è un best seller, mentre nel resto del mondo i suoi due posti secchi e un prezzo piuttosto elevato non sono particolarmente graditi. Da questo punto di vista quello della Smart può essere considerato un segmento a parte, con estimatori suoi propri...

Video: Fiat 500 - interni ed esterni e la vecchia 500

Video: BMW Mini - spot pubblicitario

Video: Smart - spot pubblicitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 1.562,5000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 83652,24 > 83652,23