• Martedì 29 Maggio 2018 alle 10:59
Mini Minor: nuova versione con vecchio nome. Motori e prime caratteristiche tecniche

La Mini torna Mini Minor, con grande piacere dei tantissimi appassionati di questa vettura e questo nome che indica una vera e propria storia. Lunga 3,4 metri, inizialmente prodotta in Cina come EV, stando a quanto anticipato dal magazine tedesco AutoBild, la Mini Minor dovrebbe arrivare alla fine del 2021 o al massimo nel 2022.

Risultato della collaborazione tra il Gruppo Bmw e la Casa cinese Great Wall che si occuperà della fabbricazione, ispirata alla concept E-Mini presentata nei mesi scorsi, la nuova Mini Minor si baserà su una speciale variante dell'attuale piattaforma modulare caratterizzata da un passo molto lungo per migliorare e rendere molto più confortevole l'abitabilità.

Al momento del lancio, la nuova Mini Minor sarà proposta in due varianti entrambe 100% elettriche, una con batteria da 38 kWh e 200 km di autonomia e una da 76 kWh da 300 km, mentre in un secondo momento dovrebbero arrivare il 3 cilindri 1.5 e un inedito 2 cilindri 1.0 con sezione ibrida, e nelle versioni termiche e con carrozzeria anche cabriolet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 1.953,1250
T5 = 1.953,1250
T6 = 1.953,1250
T7 = 1.953,1250 > 62772,81 > 62772,79