• Venerdì 16 Marzo 2007 alle 17:48
Cadillac BLS Wagon, station wagon di lusso: la prima prodotta in 104 di storia

particolare. Gli amanti delle produzioni Cadillac Europa ne apprezzano lo stile molto squadrato e – volendo – un po’ rigido delle carrozzerie, il rapporto qualità-prezzo molto vantaggioso e i motori non straordinari ma di buona qualità. Caratteristiche che si ritrovano tutte nella BLS Wagon, il primo esperimento di station wagon introdotto da Cadillac nel mercato europeo.

Al primo sguardo risalta la compattezza dell’auto che ha proporzioni estetiche piuttosto dure e massicce, ma con una propria eleganza. Anteriormente spicca la solida griglia del radiatore che attribuisce una certa aggressività al muso della vettura, solo in parte mitigata dai blocchi fari laterali con andamento verticale. Il disegno a cuneo è un po’ il leit-motiv della carrozzeria, che richiama il tipico design Cadillac.

Le motorizzazioni contemplano un quattro cilindri turbodiesel di 1,9 litri da 150 CV, comprendente un filtro antiparticolato che non ha bisogno di manutenzione e due quattro cilindri turbo a benzina, entrambi di 2,0 litri con potenze di 175 CV e 210 CV.

Chi vuole più energia può optare per un V6 turbo a benzina hi-tech di 2,8 litri con variatore di fase alle camme di aspirazione, con 255 CV. Le trasmissioni sono sia manuali a sei rapporti che automatiche a cinque o sei rapporti, con modalità sequenziale e la possibilità di integrare i comandi al volante.

Molto curati gli interni con numerosi gli optional di intrattenimento, tra cui il sistema di navigazione satellitare on-board con tecnologia touch-screen.

Video di presentazione della Cadillac BLS Wagon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 1.562,5000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 40766,25 > 40766,23