• Lunedì 30 Luglio 2007 alle 7:25
Nuovo Nissan X-Trail: prova su strada. Ecco le prime impressione del test drive effettuato.

Nissan ha recentemente sottoposto a restyling l’X-Trail con l’obiettivo di rilanciarne il successo che ha portato il modello a vendere 300.000 esemplari nella sola Europa.

Esteticamente i ritocchi esterni sono minimi, mentre gli interni trovano nuove soluzioni di rivestimento che puntano all’aumento apprezzabile del comfort.

Nel vano motore si apprezzano le più rilevanti novità del fuoristrada giapponese: due nuovi propulsori turbodiesel da 2 litri con potenza da 150 e 173 cavalli, che rappresentano un’evoluzione dell’M1D. Entrambi si avvalgono di una trasmissione manuale con cambio a sei rapporti, mentre per la sola versione da 150 cavalli è possibile richiedere un cambio manuale a sei marce, soluzione inedita in casa Nissan in abbinamento a un diesel. Ci sono anche dei nuovi motori a benzina: un 16 valvole da due litri realizzato interamente in lega, capace di esplicare la potenza di 140 cavalli in accoppiata a un cambio manuale, e un 2,5 litri da 166 cavalli con cambio CVT a variazione continua. La trazione è basata sul sistema All Mode 4x4i.

Su strada il Nissan X-Trail mostra tutto il suo carattere di SUV poliedrico: sia sull’asfalto che sullo sterrato riesce a esprimere un’eccellente aderenza, adeguando la trazione in tempo reale alle reali esigenze di spinta e di equilibramento sul terreno. Gli angoli di attacco e di uscita sono di 28 e 23 gradi, mentre i 20 centimetri di distanza dal suolo danno modo all’auto di trovarsi raramente in difficoltà su percorsi anche particolarmente aspri.

Video: Nuovo Nissan X-Trail - presentazione

Video: Nuovo Nissan X-Trail - test drive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 0,0000
T7 = 0,0000 > 12215,35 > 12215,35